Attenzione alla finta mail che sfrutta il nome di Enel Energia: è truffa!

Nelle ultime ore si sta assistendo all’ennesima campagna di phishing che sfruttando il nome e il logo di Enel Energia mira a rubare informazioni sull’utente o sull’azienda tramite email truffa ben realizzate che si basano su tecniche di ingegneria sociale.

Vi potrà quindi capitare di ricevere mail come quella sotto in cui si offre un rimborso per errata fatturazione, una sorta di conguaglio, al quale l’utente può accedere cliccando su un link.

Si tratta però di una truffa ed è tutto falso: una volta fatto click sul link l’utente finisce in un finto sito Enel all’interno del quale dovrà inserire i suoi dati, compresi quelli del conto corrente sul quale vuole ricevere il fantomatico bonifico per il rimborso.

A tal proposito lo stesso Enel Energia sul proprio sito ha pubblicato un avviso a cui rimandiamo.

Enel ha già informato le Autorità competenti e richiesto la chiusura dei siti malevoli.

Si consiglia quindi, nel caso riceviate una e-mail sospetta a:

  • non cliccare i link presenti all’interno dei testi;
  • non scaricare e aprire allegati;
  • cestinare la mail;
  • attivare immediatamente i filtri anti spam per proteggere il vostro account.

Di seguito un esempio di email truffa, con oggetto “Rimborso Riferimento PRxxxxxxxxxx”.

HAI QUALCHE DOMANDA?
Compilando il seguente form sarai ricontattato da un nostro consulente.

Contattami qui 

Articoli Similari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.